Stop the Violence 2021 – Ringraziamenti

A conclusione dei 16 Giorni di Attivismo contro la violenza e sulle donne, Camp Italia ha voluto chiudere la seconda edizione dell’evento “Stop the Violence” con un messaggio augurale perchè si possa costruire un mondo migliore e, nel contempo, ricordare l’anniversario della “Dichiarazione Universale dei Diritti Umani” che venne sottoscritta a Parigi il 10 Dicembre 1948.

La cultura non cambia finché non lo fanno le persone che la creano” 

Per questo UnWomen in collaborazione con il Social Good Club, ha chiesto a creatori di contenuti e creatori di cultura di tutti i tipi di unirsi in questa missione continua per cambiare la cultura in meglio.

Per questo motivo, Camp Italia ha aderito alla campagna delle Nazioni Unite #16Days #orangetheworld #GenerationEquality, e voluto dare spazio a questo non facile cambiamento anche attraverso l’arte e la musica. 

La campagna si collega a due importanti ricorrenze: il 25 Novembre (Giornata Internazionale sulla Violenza contro le Donne) e il 10 Dicembre (Giornata Internazionale per i Diritti Umani). 

I sedici giorni della campagna hanno fatto da ponte a queste giornate per chiedere l’eliminazione di tutte le forme di violenza di genere e ad essa Camp Italia ha aderito alla call con l’evento “Stop the Violence 2021”.

Ringraziamenti

Camp Italia ringrazia tutti coloro che, a vario titolo, si sono prodigati per la buona riuscita di questo evento.

Grazie allo staff di supporto di Camp Italia: Alexa, Brower, Toku, Italia, che da dietro le quinte hanno contribuito con instancabile piglio stacanovista alla buona riuscita dell’evento.

Grazie ad Ann Von Rhein, Kika Yongho e Manoji Yachvili

E grazie ad AGC Communication che con il magnifico video “In Ricordo delle donne Afgane”  ha saputo, assieme alle tre artiste presenti, incarnare lo spirito di questo evento.

Grazie a tutti gli artisti che si sono succeduti sullo stage per dire No alla violenza di genere e contro le donne incantandoci e coinvolgendoci con la loro musica ed i loro concerti. 

Grazie CuoreNero, Jill Agresti, Orny Forcella & Manga, Mascia Luminos, Ellison Owen!

Grazie ad FCP Project per l’indispensabile sostegno alla realizzazione della seconda edizione di questo evento!

Grazie a tutti coloro che sono stati con noi durante questi 16 giorni di attivismo e che hanno dato un senso, con la loro presenza ed il loro interesse, alla funzione sociale della piattaforma di Second Life.

Grazie a tutti, grazie di cuore!

ENG Ver

At the end of the 16 Days of Activism against violence and against women, Camp Italia wanted to close the “Stop the Violence 2021” event with a message of good wishes so that we can build a better world and, at the same time, remember the anniversary of the “Declaration. Universal Human Rights “which was signed in Paris on 10 December 1948.

“Culture doesn’t change until the people who create it do”

For this UnWomen in partnership with the Social Good Club, has asked content creators and culture creators of all kinds to join in this ongoing mission to change culture for the better.

For this reason, Camp Italia joined the United Nations campaign # 16Days #orangetheworld #GenerationEquality, and wanted to make room for this difficult change also through art and music.

The campaign is linked to two important anniversaries: November 25 (International Day on Violence Against Women) and December 10 (International Day for Human Rights).

The sixteen days of the campaign thus acted as a bridge to these days to ask for the elimination of all forms of gender-based violence and Camp Italia joined the call with the “Stop the Violence 2021” event.

Thanks

Camp Italia thanks all those who, in various ways, have done their utmost for the success of this event.

Thanks to the support staff of Camp Italia: Alexa, Brower, Toku, Italy, who from behind the scenes contributed with tireless workaholic air to the success of the event.

Thanks to Ann Von Rhein, Kika Yongho and Manoji Yachvili!

And thanks to AGC Communication that with the magnificent video “In Memory of Afghan Women” was able, together with the three artists present, to embody the spirit of this event.

Thanks to all the artists who succeeded each other on the stage to say No to gender-based violence and against women by enchanting us and involving us with their music and their concerts.

Thanks CuoreNero, Jill Agresti, Orny Forcella and the Manga, Mascia Luminos, Ellison Owen!

Thanks to FCP Project for the indispensable support for the realization of the second edition of this event!

 Thanks to all those who have been with us during these 16 days of activism and who have given a sense, with their presence and their interest, to the social function of the Second Life platform.

Thank you all, thank you very much!

Pubblicato da campitaliagateway

Projects in Virtual Environment of Second Life

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.